Sbarra a terra

Tecnica supplementare e complementare nata per l’insegnamento dei principi tecnici della danza.
Fu elaborata da Boris Kniasieff ( 1900-1975) ballerino, pedagogo russo naturalizzato francese.
Il metodo Kniaseff viene tuttora applicato nelle scuole di danza di tutto il mondo.
La ” barre au sol ” – ” barre à terre ” – ” sbarra a terra “, permette agli allievi che studiano la danza, ballerini professionisti, la comprensione e l’approfondimento dei principi di : “en dehors “, simmetria ed opposizione, allungamento, respirazione, tenuta della postura corretta durante gli esercizi giornalieri di un danzatore.
NB : Sviluppa, molto importante nella danza, l’orientamento nello spazio e lo stato di contrazione dei propri muscoli.
Alla diffusione della ” sbarra a terra ” , metodo Kniaseff, hanno contribuito i suoi allievi diventando successivamente gli insegnanti della medesima tecnica in Francia, Inghilterra e Stati Uniti : Jacqueline Fynnaert, Alex d’Orsay, Noeile Winkalmann, Francesco Costanzo,Luis Bernardo Ribeiro.
Negli anni il metodo Kniaseff è stato oggetto di varie rielaborazioni per la danza moderna ed altri tipi di discipline coreutiche o semplicemente per chi nutre desiderio di mantenere il proprio corpo in ottima forma fisica.

Il corso di sbarra a terra (complementare), prevede due lezioni alla settimana (ma può essere frequentata anche solo una lezione), ed è suddiviso in due livelli:

il livello 1 (per allievi del corso base ed intermedio di classico o moderno), mercoledì e venerdì dalle 18 alle 19

il livello 2 (per allievi del corso intermedio e top di classico o moderno), mercoledì e venerdì dalle 15,30 alle 16,30.

Insegnante