Repertorio

Le lezioni supplementari dell’insegnamento della danza classica che hanno come obiettivo principale quello di arricchire la conoscenza e riconoscimento della letteratura mondiale del balletto, dare ai propri movimenti l’espressività e l’identità ad un carattere individuale.
Il repertorio :
– Analizza la relazione fra la musica e movimento.
– Riconosce la specifica e/o la diversificazione delle varie forme e stili della letteratura del balletto.
– Analizza la danza sotto l’aspetto di identificazione delle diverse qualità del movimento.
– Sviluppa le qualità di coordinazione fra musica e movimento, dona omogeneità e leggerezza, oltre eleganza e padronanza della esecuzione delle variazioni ( frammenti musicali dei balletti ) di repertorio ballettistico.
Le lezioni di repertorio hanno lo scopo primario di acuire la percezione del principio fondamentale che unisce l’arte della danza ed il mondo della musica; conferma di tale principio è la circostanza che le stesse sono obbligatorie in tutte le scuole di danza nel mondo

Insegnante